Pagina 146 - Abbona e Daniele srl - CATALOGO LACME 2013-222222222222222

Versione HTML di base

Una recinzione Hi-Tensile comporta notevoli problematiche meccaniche su tutti i pali, ad accezione di
quelli di linea. Pertanto, è innanzitutto necessario realizzare un progetto di installazione che limiti, per
quanto possibile, i cambiamenti di direzione e gli angoli.
Stabilire il numero di fili, il relativo posizionamento in altezza e/o da una parte e dall’altra del palo in
funzione del tipo di animale e degli eventuali rischi associati alla vegetazione. Nel corso della fase di
montaggio, indossare sempre guanti e occhiali di protezione.
146
Installazione di une recinzione Hi-Tensile
Securgal su terreno in piano e stabile.
Sistema Sécurgal
Conficcare i paletti di partenza, di arrivo e di cambiamento
di direzione per un metro nel terreno. I paletti devono avere
un diametro superiore o pari a 12,5 cm ed essere di qua-
lità superiore per resistere alla trazione e all’invecchiamento
(legno trattato, acacia, castagno, anche traverse di ferrovia).
Su terreni stabili, un semplice spessore trasversale posizionato
pochi centimetri sotto il terreno e realizzato mediante una
traversa di almeno 1,2 metri consente di evitare l’installazione
di una saetta o di un portale. Queste strutture, più onerose ma
sicuramente più robuste, diventano indispensabili sui terreni
eccessivamente friabili o argillosi.
Mediante lo srotolatore, srotolare la bobina di SECURGAL
stendendolo dal primo paletto di partenza all’ultimo di arrivo.
Posizionare un isolatore IEF SUPER sul paletto di
partenza mediante un nodo auto-stringente o un
MORSETTO. Verificare che lavori in compressione
e non in trazione e posizionarlo all’altezza pre-
vista per il filo, più in alto rispetto all’installazione
finale.
Inserire il filo Hi-Tensile attraverso l’isolatore IEF
SUPER. Quindi, all’estremità creare una mano-
vella al fine di facilitare la realizzazione dell’im-
piombatura. Non tagliare il tratto che fuoriesce
in quanto servirà successivamente per i collega-
menti elettrici.
Realizzare
un’impiom-
batura di 3
giri.
Formare una manovella in modo da realizzare un’impiomba-
tura di 5 giri. Non tagliare la manovella per facilitare successiva-
mente il collegamento elettrico.
Possibilità di
sostituire
il nodo con
un morsetto.
Avvolgere 1 m
di filo attorno
al paletto
e creare un
cappio.