Pagina 158 - Abbona e Daniele srl - CATALOGO LACME 2013-222222222222222

Versione HTML di base

L
UN
G
H
E
Z
Z
A
R
E
C
I
N
T
O
T
I
P
O
E
L
E
T
T
R
I
F
I
C
A
T
O
R
E
A PILA/BATT
T
I
P
O
E
L
E
T
T
R
I
F
I
C
A
T
O
R
E
A
2
2
0
V
0
-
2
K
m
Secur 60
Clos 100
0
-
3
K
m
Secur 100
Clos 1800
0
-
5
K
m
Secur 130
Secur 1800
0
-
8
K
m
Secur 200
Secur 2000
0
-
1
5
K
m
Secur 300
Secur 2005
0
-
1
7
K
m
Secur 500
Ubison 10.000
0
-
2
5
K
m
-
Ubison 15.000
Posizionare negli angoli e alle estremità dei
cancelli dei pali in legno dal diametro di 6 cm
circa, su di essi si scarica tutta la forza di trazio-
ne del filo della vostra recinzione e inserirvi gli
isolatori di partenza o di angolo IEF o nel caso
di recinzioni semimobili in cui la forza di trazio-
ne sia minore potete utilizzare gli ISOLATORE A
VITE LEGNO a una altezza dal terreno di 18 cm
per il primo filo , 25 cm per il secondo e 50 cm
per il terzo.
P
ali in leg
no
Cod.
8
9
2
palo 5x150 cm con punta
Cod.
8
9
3
palo 6x150 cm con punta
Posizionare sui pali del
cancello gli isolatori
ISOBAR alla rispettiva
altezza di 18, 25 e 50
cm, e agganciargli le
molle longressor con la
maniglia isolata.
8
9
3
ATTENZIONE eseguire i collegamenti tra i fili con le apposite
guaine esse garantiscono il corretto passaggio della corrente
G
uaina 5
mm
Cod.
666.202
blister da 10 pz
CANCELLI
2
ANGOLI E PARTENZE
1
2
Posizionare le tabelle di
segnalazione a intervalli
frequenti e nelle zone
di passaggio all’incirca
ogni 50m
5
158
K
it b
arriera 3
m
Cod.
151.036
1 pz
K
it b
arriera sup
er eco
Cod.
151.136
1 pz
A
3