Pagina 161 - Abbona e Daniele srl - CATALOGO LACME 2013-222222222222222

Versione HTML di base

Posizionare i pali in fibra di vetro o in
plastica a una distanza tra di loro di 5m
in zona pianeggiante e 3m in zone con il
terreno in pendenza.
Dopodiche inserire gli isolatori a clips sui
paletti.
Paletto fibra
Cod.
632.58
paletto fibra vetro punta in
ferro
P
aletto L
9
0
0
Cod.
163.300N
- paletto plastica L900
distanza variabile dai 3 ai 5m
I
v
a v
ite leg
no
Cod.
650.502
sacchetto da 25 pz
I
so anellare v
ite leg
no
Cod.
1
4
3
.
3
4
4
sacchetto da 50 pz
ISOLATORi DI PARTENZA,
ANGOLO E LINEA
1
PALETTI IN FIBRA DI
VETRO O PLASTICA
3
CONDUTTORI
4
1
Posizionare le tabelle di
segnalazione a intervalli
frequenti e nelle zone
di passaggio all’incirca
ogni 50m
5
5
161
le RECINZIONI SEMI-MOBILI
Recinzione per caprioli e cinghiali
I
ef
Cod.
652.302
sacchetto da 10 pz
50 cm
25 cm
4
100 cm
Collegare il filo conduttore della recinzione all’isolatore di
partenza IEF o ISOLATORE A VITE LEGNO IVA o ISO ANEL-
LARE, srotolarlo inserirlo dentro gli isolatori dei paletti di
linea, collegarlo all’isolatore del cancello isobar o nel caso
non ci fosse il cancello all’isolatore di fine IEF o ISOLATORE A
VITE LEGNO IVA o ISO ANELLARE.
Vedere la sezione del catalogo dedicata ai conduttori.
C
arb
on tensile
Cod. 638.850 (400 m)
F
ilo M
R
S
0
0
7
Cod.
M
R
S
0
0
7
filo 500 m
Data la loro agilità questi animali che da fermi saltano tranquillamente 2 m rissultavano difficili da con-
tenere se non per mezzo di recinzioni molto alte e costose, seguendo una geniale idea di base di un
biologo genovese : TUTTO QUELLO CHE NON RIESCO A VEDERE NON RIESCO NEANCHE A SALTARLO, e
grazie allo studio sulla visione animale del prof. Francoise Viénot ricercatore presso il Museo di storia na-
turale abbiamo ideato una recinzione composta da fili dai colori pressochè invisibili di notte dai caprioli,
il mumero dei fili qundi può esere ridotto a 3 e l’altezza massima a 100 , 110 cm da terra, (volendo si può
ancora aggiungere un filo a 80 cm ) essi non vedendoli ci finiranno contro alcune volte e poi impareranno
ad evitare la zona, posizionando i fili più bassi a 25 e 50 cm essa sarà efficace anche per i cinghiali.